Registrati Ho perso la password Invia email attivazione
Elastici 14,5mm
aggiunto 14/07/2011 15:48 in Fai da te
Post9
Commenti256
Visualizzazioni totali13429
Voti Ricevuti59
Medaglie2
ALTRI INSERIMENTI di Luana
6:19
1:07
00
Per votare o commentare occorre essere registrati ed aver effettuato l'accesso.
Il like NON è anonimo. L'autore può sapere chi lo ha votato.
2,744 visualizzazioni
Luanascrive:

Appassionati di pesca chi meglio di voi può aiutarmi?
Mi è stato consigliato di montare sul mio phantom 75 due elastici circolari da 14,5mm per avere un caricamento più facile e maggiore potenza rispetto all'unico elastico da 16mm che monto attualmente e che riesco a caricare solo alla prima tacca del fucile
Quindi ho acquistato l'elastico al metro ma vorrei avere consigli sulla lunghezza di ciascuna coppia prima di tagliare e imboccolare....
Grazie

Commenti
luka:
14/07/2011 16:07

ciao luana! io di solito uso una semplice formula che ho trovato su un giornale e mi trovo molto bene. praticamente per il circolare devi considerare la lunghezza del fucile e dividerla per 1.8 piu o meno il due, tre per cento secondo i tuoi gusti. spero di esserti stato d' aiuto. anche io ho un phanton 95 e devo dire che è proprio un bel fucile silenzioso e preciso

Borderline:
14/07/2011 16:10

Da questa stagione (già la prima uscita a Ponza di quest'inverno)ho montato il doppio 14,5 sul mio fucile... Che bomba! Non solo il caricamento è facilissimo ma il riculo è inesistente e brandeggio è migliore perchè i due elastici una volta tirati sono dei sottilissimi grissini!!!
Considera che li uso sul 100 per gli aspetti ma un elastichino alla prima tacca può tranquillamente sparare in tana senza dover usare il pollice.
Per le misure ci sono facili calcoli che tengono conto delle distanze dei buchi in testata e dei perni/tacche di aggancio e della lunghezza dei conetti e delle ogive in dyneema. Unica cosa fondamentale il fattore di allungamento che naturalmente non è proprio soggettivo ma dipende dalla mescola dell'elastico... Mi sia dire la marca dell'elastico acquistato?

Matteo:
14/07/2011 16:17

Ciao Ragazzi. Come suggerivo a Luana abbiamo un intera comunità di gente che ne capisce e chi meglio di voi può consigliarci.

Allora Luana ha acquistato 150cm di elastico da 14,5mm e il dettaglio dell'elastico è:

Elastico categoria Z diametro 14,5mm

Di più non saprei dirvi.

Grazie in anticipo per tutti gli aiuto.
A breve procederò io stesso "al taglio".

luka:
14/07/2011 16:53

ciao matteo! potresti iniziare con taglio 50 e accorciare fino a trovare il punto giusto per la forza di luana oppure tagliare giusto e usare l'ogiva tessile che si può regolare facilmente,son lavori un pò lunghi ma precisi! facci sapere e buon lavoro

simopeppe:
14/07/2011 16:56

Vado contro corrente, secondo me è meglio avere un singolo elastico da 16mm (io utilizzo un sigal 16mm brown molto reattivo su 75, che 2 da 14,5 e vi dico xchè. Su una lunghezza minima come il 75 normalmente spari un pesce a distanza variabile tra il mt e 2 mt dipende dalla limpidezza dell'acqua non hai bisogno di tanta potenza. Montare 2 elastici da 14,5 andrebbero a creare + problemi (rinculo, caricamento e inbananamento del fusto oltre che la perdita di precisione) che vantaggi (tiro + lungo ? magari di 15-30cm). Diverso il discorso dal 100 in su un doppio lo ritengo la giusta scelta sempre senza estremizzare il tutto (io monto 2 16mm sul 110 con asta doppialetta da 7mm e mi sembra molto semplice da caricare e molto preciso). Poi son gusti, c'è chi pesca con un 75 doppio elastico e asta da 7mm, è sempre tutto o quasi relativo (o personale) nella pesca in apnea

Matteo:
14/07/2011 17:01

@luka: probabilmente seguirò la tua formula lasciondoci 1-2 centimetri in meno e poi regolo con l'ogiva tessile. Grazie sei stato utilissimo.

@simopeppe: il tuo discorso non fa una piega ed infatti hai la mia stessa filosofia di pensiero. Però luana è una ragazza e il discorso si complica. Il 16,5mm in dotazione le risultava troppo duro da caricare. Quindi le ho messo un 16,5mm che va bene per un 90. Quindi elastico più lungo e meno sforzo per portalo alla 1 tacca, la seconda non riesce a raggiungerla. Ho provato io stesso il fucile e il tiro è di una fiacca disarmante. Roba che vedi l'asta partire come se tirassi un coriandolo. La prova che vogliamo fare ora, preso coscenza di tutti i contro, è darle una coppia di elastici singolarmente più facili da caricare ma che insieme riescono almeno a darle la potenza di un 16mm normale.

Vi tengo aggiornati. Se avete altre idee siamo tutto orecchie!

Grazie ancora

luca86:
14/07/2011 17:07

Se mi mandate tramite messaggio privato una vostra e-mail vi dò il link di un programma presente in rete che vi calcola a quanto tagliare gli elastici a seconda del fattore scelto,e in base al fucile...su questa "chat" non è possibile inserire collegamenti ( url )altrimenti lo avrei messo qua. ciao

Matteo:
14/07/2011 17:15

Ciao luca86,
si mi faresti un grande favore.
Puoi inviarmi il link cliccando su "Contattaci" in fondo alla pagina. Ci penso io a renderlo pubblico a tuo nome ;)

PS:
I link sui commenti li ho vietati per prevenire pubblicità e per evitare spam, oltre a poter rappresentare un potenziale rischio per gli utenti.
Generalmente mi occupo anche di sicurezza in ambito web, quindi diciamo che sono tutte mie fissazioni :-P

Borderline:
14/07/2011 17:16

Dal particolare della testata che vedo dal web i 2 buchi sono sullo stesso asse non ce n'è uno più alto rispetto all'altro questo magari ti porterà al sovrapponimento dei 2 elastici una volta caricati con un minimo di attrito e di perdita di spinta ma molto trascurabile. Allora tu caricherai l'elastico che passa al buco più esterno (quello aperto) alla tacca più lontana della scatola di scatto (convenzionalmente la prima n.b.ipotizzo che hai solo 2 tacche)quella che fai meno fatica, e invece l'elastico che pass al buco chiuso più interno sulla II tacca la più dura (più vicina allo scatto). Detto questo personalmente utilizzo la formula base quella del mono elastico circolare e la ripeto poi per il II circolare rispettando per ognuno le misure tra buco in testata e tacca di aggancio.
Alcune formule ottengono direttamente un elastico + lungo e uno + corto ma non ho mai capito con che presupposti calcola indipendentemente tra il rapporto distanza buchi e distanza tacche….

La formula è semplice (anche quì esistono mille elucubrazioni mentali sul tener conto del diametro dell'elastico del diametro, della larghezza buco in testata, del diametro del fusto ecc.) e dice: DALLA DISTANZA BUCO TESTA/TACCA DI AGGANCIO SOTTRARRE LA LUNGHEZZA DELL'OGIVA E DELL'ARCHETTO (se li fai in dyneema e te lo consiglio non solo per la silenziosità, per la velocità ma anche per un caricameto agevolato psicologicamente dalla scemata ansia delle dita mozze... considera 5cm 1,5 per il conetto e 1,5 per l'archetto di filo) POI MOLTIPLICA PER 2 (è un circolare) E DIVIDI PER IL FATTORE DI ALLUNGAMENTO.

Parti dal 3,2 e tendi fino al 4 ma molto gradualmente, 3.2/3.5/3.75/4 butta l'elastico è stirato!!!
Io su consiglio della casa produttrice i miei SIGAL Rossi li ho utilizzati inizialmente al 3,2 poi a metà stagione li ho portati al 3,5 adesso per la chiusura dell'estate li porto al 3,7 ma li voglio provare prima di ripartire...

Fatto ciò otterrai la lunghezza dell’elastico che realmente lavora e prima di tagliare dovrai aggiungere la lunghezza dei 2 conetti o delle 2 ogive (non dell’archetto!).
P.S. Ti prego dimmi che non hai problemi col “nodo diamante e il costrittore”!!!

Borderline:
14/07/2011 17:18

Sto incatenato i nufficio ancora per un bel :dpo... stasera da casa ti mando il file JPG con il disegno del fucile elastici e distanze!

Matteo:
14/07/2011 17:21

Giulio sei inpeccabile.
Hai sollevato la questione dei buchi sullo stesso asse che io non avrei minimamente immaginato. Utilissima considerazione.

Per i nodi sono un praticante, ma il primo circolare lo faccio fare da un amico fidato, la seconda la faccio io ;)

Mi interessava infatti sapere la lunghezza degli elastici ma anche tutte le altre informazioni che mi avete dato sono utilissime.

Non saprei come ringraziarvi.
Intanto vi dico GRAZIE

Matteo:
14/07/2011 17:22

Grazie Giulio! Se vuoi farne proprio un post su "Fai da te" penso che possa essere utile a molte persone ;)

FABRYX:
14/07/2011 17:22

ciao luana allora dalla mia esperienza e non solo in pesca ma anche in materia perche ho lavorato diversi anni in un negozio di pesca ti dico che la misura giusta per un circolare di un 75 e 48 cm, poi naturalmente ogniuno di noi personalizza e utilizza a suo piacimento..una cosa voglio dire io mi baso su esperienze di anni non facio calcoli ecc ecc..un altra cosa da aggiungere con elastici di altri diametri tipo dai 16 in su puoi anche variare misure in base alle tue esigenze farza ecc ma in quello da 14 l'elastico deve essere tirato al massimo altrimenti non rende come dovrebbe...comuque la scelta di due elastivi piu sottili al posto di uno piu grosso e secondo me ottima caricamento facilitato e potenza assicurata..le uniche note negative sono brandeggio piu difficile e piu tempo per caricare...PER EVENTUALI CRITICHE O PARERI DIFFERENTI CIOE SE QUALCUNO NON E D'ACORDO SU QUELLO CHE HO SCRITTO.DCI UNA COSA..QUESTO E CIO CHE PENSO IO NON E UNA LEGGE..BASANDOMI SU ANNI DI ESPERIENZA IN ACQUA E NEL COMMERCIO PROVANDO TANTE DITE E ALTERNATIVE..buona pesc...ops scusate buon mare a tutti hahahahah

luca86:
14/07/2011 17:23

Matteo,ti ho inviato il link per il taglio,se vuoi ti posso mandare un altro link dove ti spiega come fare il nodo costrittore e le ogive in dynema

Matteo:
14/07/2011 17:27

Questo è il link che segnalava luca86 per il calcolo automatico della lunghezza degli elastici:

http://www.pescasublog.it/elastici.php

Matteo:
14/07/2011 17:28

luca86 si se puoi mandamelo anche se ho trovato un articolo su tuttopescamare che è chiaro e molto esplicativo.

Grazie ancora

simopeppe:
14/07/2011 17:43

Ma il fucile da allestire con doppio 14,5 è un mares giusto ? Il 75 ha la testata per alloggiare un singolo elastico se non sbaglio, oppure ne puoi mettere 2 nell'unico alloggio però mi sembrano un po' sacrificati, per il nodo costrittore ti lascio questo link io ho imparato con questo (con i contatti ti ho inviato il link), prendi uno spezzone di elastico e un pezzo di cordino e ripeti l'operazione una 15ina di volte dopo ti verrà naturale. Io utilizzo ogive in dyneema e aste con pernetti, ma se tu vuoi utilizzare un ogiva in metallo è la stessa cosa.
Saluti Giuseppe

Matteo:
14/07/2011 17:53

Niente, misà che vi devo pagare la cena per tutto l'aiuto che ci state dando.

Ho letto i vostri messaggi (per simopeppe e luca).
Io penso che potete inserirli come post in "fai da te", sempre se vi va e non ci sono problemi per voi ;)

PS: simopeppe si è un 75 e quindi l'idea è di alloggiare i due circola nello stesso buco. Comunque ci sono altri 2 fori di diametro minore (uno più grande e uno più piccolo). L'elastico ci passa in entrambi. La mia idea sarebbe uno in nel buco "standard" e un altro nel buco più grande dei due rimanenti. Come faceva notare Borderline, i buchi sono sullo stesso asse, quindi probabile un pò di attrito tra gli elastici.

Ultima sciocchezza che vorrei chiedere: e se invece facessi 16mm nel buco grande e 14 nel buco più piccolo??

Grazie ancora per il supporto. Col prossimo pesce che prende Luana vi ci deve offrire la cena ;)

FABRYX:
14/07/2011 18:29

mmm la mia non e servita vabe pazienza!

Luana:
14/07/2011 18:55

Wow grazie a tutti quanti non potevo chiedere di meglio :d
Sono ancora a lavoro e ho poco tempo ma stasera mi leggo tutto con calma! Nel frattempo ho visto però che ci ha pensato Matteo ;-)
Il primo pescione che prendo con il nuovo allestimento del fucile come minimo ve lo dedico a voi :):):)

Matteo:
14/07/2011 19:55

FABRYX scusami ma il tuo commento non l'avevo proprio visto. Mi era sfuggito e me ne sono accorto ora rileggendo le email.
Per quanto riguarda la misura penso di aver indiviuato l'intervallo giusto in cm. Comunque mi tengo intorno ai 50cm.

E' interessante sapere, come dicevi, che il 14mm deve essere tirato al massimo.
Ne terrò in considerazione, sulla base anche della forza di Luana.

Ti ringrazio anche a te e scusami ancora ma non ho proprio visto il tuo commento.

Alla fine la pratica dell'esperienza vale più di tutte ;)

Borderline:
14/07/2011 22:46

A mio avviso ogni elastico indipendentemete dal suo diametro lavora al top fino ad un certo limite oltre perde la reattività, diventa legnoso, si stira troppo e accorcia la sua vita utile. Se sono stati pensati elstici sottili per facilitarne il caricamento non occorre stirarli all'inverosimile per renderli performanti sfido a caricare i miei Alemanni L400 da 16mm che galvanizzato dal fatto che la particolare mescola comincia a lavorare bene con coefficienti di allungamento dal 400% in poi li ho tagliati al 420%. Bene ora sono nuovi e inutilizzati non riesco a portarli sulla III tacca del 100 e vi assicuro che ho montato monoelastici da 18 e anche da 20 senza problemi ma tagliati a fattori più umani...
Ricevendo risposta direttamente dalla Sigal sui suoi Reactive da 14,5 mi è stato detto espressamente di tagliarli al 3,2 e col tempo di asccorciarli progressivamente così ho fatto e così ho pescato da inizio anno con un asta da 6,3mm di 140 cm che stira la II passata di sagola di un 100 (5mt!) in un lampo... A momenti li carico con una mano e il rinculo non esiste.
Ti consiglio anche se magari la mescola è diversa, la coestrusione è maggiore il diametro del buco interno è diverso, la stagionatura, eventuale pigmentazione e 1000 altri fattori che possono portare a diverse prestazioni di calcolare un F.A. del 3,2 visto che Luana cerca un minor sforzo di caricamento: farai eventualmente in un attimo a tagliare più corto e rifare la legatura... Nella sezione attrezzature ho messo il semplice schema da seguire: ripeti i calcoli con le distanze buco tacca dell'altro elastico e avrai una spinta perfettamente proporzionale alle lunghezze diverse!

FABRYX:
14/07/2011 22:49

quando ho visto che non hai considerato il mio consiglio ci sono rimasto un po male:-(..haahhhaha tranquillo mate...comunque elastici cosi sotili non dovrebbero creare problemi neanche a lei..poi una piccola soluzione ci sarebbe..usare le aste con i perni che anno quasi sempre un perno ho dente come lo si vuole chiamare molto in alto e facilita parecchio il caricamento..le aste omer america ho le australiane della sea tec lo hanno molto su..

Luana:
14/07/2011 23:17

Bene bene penso abbiamo tutte le informazioni che ci servivano... Sentire diversi pareri che poi tra l'altro mi confermano che il 14 si carica facilemente mi rincuora ;-) speriamo bene! Non voglio più vedere la mia asta che come ha descritto bene Matteo cade come un coriandolo :-p:-p:-p
Comunque sabato ci mettiamo all'opera e vi facciamo sapere :)
Grazie ancora a tutti siete grandissimi!!!

Matteo:
14/07/2011 23:44

Fabryx hai ragione! Proprio oggi mentre giochicchiavo con il mio nuovo cayman camu 3d notavo l'asta america della omer che ha 3 denti di cui uno molto alto!
Sarà il prossimo acquisto ;)

Luana:
18/07/2011 17:52

Vi comunico ufficialmente che il mio fucile è ora dotato di due elastici da 14.5mm tagliati e imboccolati seguendo i vostri consigli video e schemi!
In particolare Matteo addetto al taglio e al lavoro pesante ed io addetta ai nodi ;-)
Purtroppo non ho potuto fare la pescata di prova ma solo due tiri in acqua per vedere se andava tutto bene e se riuscivo a caricarli tutti e due ed il test è stato superato alla grande :d:d:d
Grazie ancora a tutti :)

Matteo:
18/07/2011 17:54

Ci tengo a precisare che è più facile trovare un diamante per terra che del dynema in un negozio di pesca!!! avremo fatto 100km :-P

FABRYX:
18/07/2011 19:01

hai provato al tuttopescamare? di solito ne ha..te ne fai spedire una buona quantità..se ti capita di parlare con qualcuno di loro digli che ti ho mandato io fabrizio..ho lavorato li per 6 anni e sono amici

Matteo:
18/07/2011 19:02

si si compro spesso da tuttopescamare. infatti gli elastici vengono da lì.

Il problema è che mi mancava il dynema e non potevo fare un altro ordine solo per 1m di filo. Ma alla fine lo abbiamo trovato, ma non è stato facile ;)
Grazie ancora FABRYX

Luana:
18/07/2011 19:08

Dai veramente lavoravi li? Noi come ha detto Matteo ci compriamo spesso sono molto bravi e hanno prezzi molto buoni! Parliamo sempre con Marco che è sempre molto gentile ;-)

FABRYX:
18/07/2011 19:23

si luana purtroppo per motivi di meno lavoro ho finito a novembre

luca86:
22/07/2011 12:36

...ora sono curioso....li avete provati? anche io ho montato un doppio circolare da 14 della salvimar ma ancora non riesco a provarli...tra una cosa e un altra è un mese e mezzo che non entro più in acqua :(

Luana:
22/07/2011 12:42

Purtroppo non li ho ancora provati anche io non riesco ad andare in acqua :( Proverò forse questo fine settimana mare permettendo! Lo spero proprio...
Comunque il primo che li prova fa sapere come vanno :-p

vadoinapnea:
25/07/2011 00:02

Ciao e una domanda banale :)come posizioni il fucile quando tiri l'elastico?perche avolte e solo questione di tecnica, non bisogna usare solo le braccia ma e un movimento di schiena e spalle contemporaneamente:).se tro un mio vecchio disegno di come si fa ve lo pubblico sul forum;-)

Luana:
25/07/2011 19:29

All'inizio penso che sbagliavo anche la tecnica ma nonostante mi aiutassi anche con la schiena il 16 era davvero troppo difficile da caricare.... Se riesci a pubblicare il disegno mi faresti un grande favore cosi magari confrontandomi ti posso dire se effettivamente anche la tencica è giusta ;-)

sorcio:
28/09/2011 14:22

I LOVE ARIA COMPRESSA!!!!!

Esistono delle app scaricabili dal play store con il calcolo degli elastici anche per un doppio...cerca arbalete o pescasub e le trovi ne sono 2

Angelo 61:

Fanne uno Legatura a Legatura 46 l'altro 48

Attila:

Ti posso dare il nome di un app

Attila:

Calcoli pesca sub

Attila:

Io lo uso molto spesso visto che da generazioni costruiamo fucili in legno per passione

Luana:
13/05/2016 20:32

Grazie ragazzi ;-);-)

Interamente ideato e realizzato da Matteo B. ©
Per supporto/bugs-report Contattaci - Emozioninapnea.com
Caricamento in corso....